PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Sfida casalinga nel primo infrasettimanale

Saranno i toscani dell’ Acqua Fonteviva Massa gli avversari dell’Aurispa Alessano nel primo turno infrasettimanale del campionato. Attesa per l’ex di turno Matteo Bolla che ha lasciato un ottimo ricordo agli appassionati salentini. Prima battuta alle 20,30.


Incontro casalingo nel primo turno infrasettimanale che propone il calendario del campionato di A2 UnipolSai. Avversario di turno i toscani del Massa nelle cui fila milita Matteo Bolla, indimenticato ex, che in Salento ha lasciato ottimi ricordi.
L’Aurispa Alessano è reduce dalla sconfitta di Siena, anche se il risultato netto non rispecchia fedelmente l’andamento della gara che è stata fortemente in bilico per i primi due parziali. Mister Tofoli ha ripreso subito il lavoro in vista di questa delicata sfida contro la formazione toscana che proprio domenica ha ottenuto il primo successo in campionato battendo il forte Aversa al tie break.
Dopo uno straordinario campionato di Serie B, che l’ha vista vincere 26 gare su altrettante disputate, la Fonteviva Massa si presenta al via del torneo di Serie A2 UnipolSai forte dell’entusiasmo di un gruppo giovane ma ambizioso. Alla corte di Andrea Masini, anche lui all’esordio nel grande volley nel ruolo di allenatore, il mercato estivo ha infatti portato atleti giovani con un’età media della squadra che sfiora i 25 anni. Tante le operazioni che la società ha fatto sul mercato, tra queste l’arrivo di giocatori giovani ma già esperti della categoria come Giacomo Leoni, regista proveniente da Ravenna, Omar Biglino, ex Potenza Picena, e Augusto Quarta, proveniente da Castellana Grotte. Tre invece i “reduci” della promozione e cioè i due liberi Riccardo Bortolini ed Andrea Briata, tra l’altro spezzino DOC, ed il centrale Filippo Nannini che, assieme a Briglia e Bernieri porta alto il vessillo di Massa e della Versilia. Altri arrivi che portano esperienza e soprattutto punti sono quelli dell’opposto bulgaro Krachev e degli schiacciatori Silva, Bolla e Francesco “Cico” De Marchi. Come si può notare mister Masini può contare su una batteria di attaccanti molto forte per il campionato cadetto e per questo motivo Massa è una squadra molto pericolosa.
Capitan Tomassetti e compagni , ancora una volta, contano sul calore e il sostegno del pubblico, con i Leones a guidare le danze per far diventare il Palazzetto dello sport di Tricase un fortino difficile da espugnare.
La partita, come sempre, verrà trasmessa in diretta streaming su Lega Volley Channel e in diretta radiofonica sulle frequenze di Mondoradio TuttiFrutti, media partner della società.

Claudio Ciardo
Area Comunicazione Pallavolo Azzurra Alessano

ph: Marco Melcarne