PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Arriva la prima vittoria esterna: Aurispa vincente su Massa.

L’Aurispa Alessano finalmente riesce ad ottenere la prima vittoria esterna della stagione, e lo fa al termine di una partita non eccelsa dal punto di vista tecnico e condita da molti errori di entrambe le squadre. Bravi i ragazzi di Tofoli a stringere i denti dopo l’acciacco a Lipinsky.

Quella di La Spezia doveva essere un sorta di prova del nove per l’Aurispa Alessano, che dopo le ottime partite interne, era alla ricerca del primo acuto esterno per dare continuità, oltre che alle buone prestazioni, anche ai risultati. Paradossalmente la prima vittoria esterna arriva alla fine di una partita con molti errori commessi da entrambe le squadre, ma alla fine è stata premiata la caparbietà con cui Alessano ha cercato il risultato. L’acciacco che ha colpito Lipinsky, e che ne ha condizionato la prova, sicuramente ha influito sul gioco di Alessano, che nei momenti di difficoltà si è aggrappata a Culafic,miglior realizzatore dell’incontro con 22 punti.

Mosca, che deve rinunciare al centrale Quarta e schiera la diagonale Leoni – Cuck, Biglino e Nannini al centro, Bolla e De Marchi in banda con Bortolini libero.

Paolo Tofoli, che deve rinunciare ancora a Bisci, si affida al consuete 6+1 : Alberini al palleggio, Culafic opposto, Usai e Tomassetti al centro, Lipinsky e Lazzaretto in banda e Loglisci libero.

Partenza arrembante dei biancazzurri, oggi in maglia bianca, e mister Mosca costretto subito al time out (2-6). Massa è fallosa al servizio, di contro Alessano spreca molti contrattacchi, ma riesce a mantenere un buon margine di vantaggio (16-11). L’Aurispa rintuzza i tentativi toscani di rientrare nel set e con Lipinsky, autore di 8 punti, mette il sigillo su 25-19.

Secondo parziale con gli stessi uomini in campo e con le formazioni, molto fallose in tutti i fondamentali, che vanno avanti punto a punto fino al primo tempo di Usai che porta Alessano sul +2 (13-11). Alessano insiste e con Lazzaretto si porta sul 18-13, ma Massa ha una reazione che gli permette di avvicinarsi (19-17) e Tofoli chiama time out. Gli ospiti non riescono ad essere incisivi in battuta e Massa ne approfitta per passare avanti (21-22), un doppio errore di Lipinsky regala il set point ai toscani, ma è lo stesso giocatore polacco con un attacco e un ace a dare ai suoi la possibilità di chiudere il set, sfruttata immediatamente grazie ad un errore di Bolla che fissa il punteggio sul 26-24.

Terzo set che inizia ancora con molti errori e molto equilibrio, Lipinsky soffre per un dolore alla schiena ed è cercato con il contagocce dal suo palleggiatore. Le squadre viaggiano appaiate fino al muro di Biglino che regala un break a Massa (19-21) con Tofoli che blocca subito il gioco. Culafic prende per mano la squadra e porta le squadre sul 23-23, ma prima Bolla e poi un muro di De Marchi sull’opposto montenegrino danno il 23-25 ai toscani.

Quarto parziale con Alessano che rimane attaccata a Massa grazie ai tanti errori al servizio dei toscani, ma i ragazzi di Tofoli non riescono ad imbastire buone azioni e Massa va sul +3 (10-13) con Tofoli che chiama time out. Al rientro in campo i padroni di casa riprendono a sbagliare molto e rimettono in carreggiata gli ospiti, che questa volta non sciupano l’occasione portandosi sul 18-14 con Mosca che usa entrambi i discrezionali. Massa non riesce a reagire e Culafic porta i suoi al match ball sfruttato con un block out (confermato al video check) di Lipinsky che dà il 25-21 permettendo all’Aurispa di festeggiare per la prima vittoria in trasferta.

 

Note:  Acqua Fonteviva Massa –  Aurispa Alessano 1-3 (19-25; 24-26; 25-23; 21-25)

Acqua Fonteviva Massa: Leoni 1, Cuck 17 , Biglino 10, Nannini 5, Bolla 20, De Marchi 16, Bortolini (L), Briglia, Bernieri Di Lucca , Calarco  , Silva , Briata (L). All.: Mosca; II°All.: Urbani

Ace  4, Battute sbagliate 18 , Muri 11 , Ricezione 51% pos. 28prf%; Attacco 45%

Aurispa  Alessano: Alberini 2 , Culafic 22, Usai 8 , Tomassetti 8, Lipinski  17 , Lazzaretto 11 , Cordano , Lugli, Loglisci (L), Peluso n.e. , Morciano n.e. All.:Tofoli; II° All.: Bramato

Ace 1, Battute sbagliate 12 , Muri 9 , Ricezione 64% pos. 34% prf ; Attacco 52%

Arbitri : Maurina Sessolo, Massimo Piubelli

 

Claudio Ciardo

Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano