Santo Stefano a casa Videx

Santo Stefano a casa Videx

Natale di lavoro per l’Aurispa Alessano, impegnata nel giorno di Santo Stefano nella difficile trasferta sul campo della Videx Grottazzolina. Primo servizio fissato per le 19,30.


Archiviata la sconfitta interna con Aversa e la cena societaria per lo scambio di auguri, Tofoli e i suoi ragazzi si sono buttati a capofitto nella preparazione della difficile partita contro la Videx Grottazzolina, prevista nelle Marche il giorno di Santo Stefano. Giorni di festa lavorativi quindi per l’Aurispa, determinata a riscattare la pesante sconfitta interna, anche se l’avversario, che occupa la terza posizione, non è dei più semplici. Dopo la doppia seduta di ieri, il programma prevede per oggi una seduta pomeridiana, domani, giorno di Natale, seduta di tecnica la mattina, pranzo di squadra e partenza per le Marche nel primo pomeriggio. La partita è fissata in calendario per le 19,30.
La Videx, che nei tre precedenti con Alessano ha sempre vinto, è reduce dalla sconfitta di Siena e, con molta probabilità, dovrà rinunciare ancora all’opposto titolare Morelli. L’assenza dell’opposto titolare è pesante, ma comunque i marchigiani sono riusciti a mantenere un alto livello di gioco e i risultati sono comunque arrivati, grazie anche alla vena realizzativa dell’australiano Richards.
Tofoli in settimana ha dovuto lavorare molto di fantasia per sopperire alle assenze di qualche giocatore alle prese con acciacchi e ad altri colpiti dall’influenza, ma nonostante i contrattempi i ragazzi non hanno lesinato impegno per preparare al meglio la gara.
Con l’occasione la Pallavolo Azzurra Alessano porge i migliori auguri per un sereno Natale alla grande famiglia della Lega Pallavolo Serie A, ai propri tifosi e a tutti gli appassionati.
La partita verrà trasmessa in diretta streaming sui canali di Lega Volley Channel a partire dalle 19.30, e in diretta radiofonica sulle frequenze di Mondoradio Tuttifrutti.

Claudio Ciardo
Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano

Nella foto di Marco Melcarne un momento della cena societaria