Attenti a quei due

Attenti a quei due

Milos Culafic e Bartlomiej Lipinsky con le loro schiacciate sono diventati i nuovi “Supereroi” dei tifosi dell’Aurispa Alessano.


 Milos Culafic e Bartlomiej Lipinsky nell’immaginario del tifoso dell’Aurispa Alessano sono i nuovi “Supereroi”. I due stranieri, con le loro prodezze sottorete, stanno trascinando la squadra a traguardi forse insperati ad inizio stagione, e stanno facendo sognare i tanti tifosi che puntualmente affollano le gradinate del palazzetto dello sport di Tricase nelle partite casalinghe.
Il montenegrino Culafic, 355 punti in stagione, frutto di 283 attacchi, 29 aces e 43 muri, sta mantenendo le aspettative che società ed allenatore avevano riposto su di lui al momento del tesseramento. Eccetto qualche passaggio a vuoto, il suo rendimento è stato costante per tutta la stagione fin qui disputata.
Più esuberanti le performances del polacco Lipinsky, autore di 336 punti suddivisi in 272 attacchi, 33 aces e 31 muri. “Lipi”, come viene chiamato dai compagni, ha avuto una crescita costante durante la stagione che l’ha portato ad essere lo spauracchio delle difese avversarie. Giocatore completo, attacca da tutte le posizioni, grazie anche al suo passato da opposto, e nonostante il fisico imponente (201 cm) è molto agile nei movimenti.
I tifosi dell’Aurispa si augurano che i due continuino a sfoderare ottime prestazioni nella parte decisiva della stagione e si sa, con due Supereroi al proprio fianco tutto è possibile….

Claudio Ciardo
Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano