PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

L’ Aurispa è Real: 3-1 al Gioia e vetta solitaria.

L’Aurispa Alessano batte Gioia del Colle e si issa al comando della Pool B. Partita per lunghi tratti spettacolare. Culafic one man show e devastante dalla linea dei nove metri.

Il big match di giornata non ha tradito le attese della vigilia ed ha regalato al folto pubblico presente al Palasport un degno spetacolo. Alessano ha saputo gestire meglio i momenti di difficoltà ed è riuscita, grazie soprattutto al servizio, ad avere la meglio di un Gioia che ha ampiamente dimostrato di essere una squadra molto forte. Attimi di paura per Joventino, che nel corso del terzo set ha accusato un malore ed è stato trasportato in ospedale per effettuare tutti i controlli del caso. Culafic Mvp dell’incontro e devastante al servizio con sei aces realizzati.

Partita di vertice e gli allenatori si affidano ai loro uomini migliori. Tofoli scegli il collaudato 6+2 con Alberini-Culafic, Usai – Tomassetti, Lazzaretto – Lipinsky, Bisci libero e Loglisci a dare il cambio a Lazzaretto in seconda linea. Sportelli schiera la diagonale Marchiani – Link, Scopelliti ed Erati al centro, l’ex Grassano e il brasiliano Joventino in banda con Casulli libero.

Partenza arrembante degli ospiti che tentano subito la fuga portandosi sul 1-5 sfruttando tre errori punto di Alessano. I padroni di casa si rimettono subito in carreggiata e il turno al servizio di Culafic frutta l’allungo(9-6), ma Gioia, con Grassano al servizio ed un insuperabile Erati a muro rimette la testa avanti (11-15). Anche grazie alle basse percentuali in attacco di Alessano Gioia riesce a mantenere il vantaggio eTofoli blocca il gioco per la seconda volta (16-20). Al rientro in campo Alessano sembra trasformata, con Culafic al servizio( 3 ace nel set) piazza un parziale di 6-0 e inverte l’inerzia del set che si chiude sul 25-22.

Mini fuga interna ad inizio secondo set con Gioia pronta a rientrare (7-7). Le squadre alzano i ritmi, Bisci e Casulli recuperano l’impossibile e lo spettacolo ne giova. Alessano cerca la nuova fuga arrivando sul 20-15. Lipinsky non trova continuità in attacco e Scopelliti fa la voce grossa a muro. Questa volta è Gioia a piazzare un break di 0-6 portandosi sul 21-22 costringendo Tofoli a giocarsi i due discrezionali. Il set va ai vantaggi, Alessano annulla diversi set point e alla terza occasione in suo favore chiude per 31-29.

Spinelli sostituisce Scopelliti con Luppi e Gioia ha una nuova partenza a razzo che grazie agli errori in attacco di Alessano si porta sul 1-6 con Tofoli subito costretto al time out.Sul 7-9 la gara viene sospesa per qualche minuto per soccorrere Joventino che dopo un attacco si accascia al suolo e viene trasferito in ospedale per verificarne le condizioni. La gara riprende con Anselmo al posto del brasiliano e con Lipinsky che continua nella sua serata no e Gioia si porta sul 10-16 costringendo Tofoli al secondo discrezionale. Gli ospiti si portano sul 16-22 ma Alessano non demorde e riesce a raggiungere la parità. Il set va nuovamente ai vantaggi, ma questa volta sono gli ospiti a trovare il guizzo vincente e portarsi sul 24-26.

Inizio di quarta frazione con le squadre che rifiatano e viaggiano a braccetto (6-6). Tra le due squadre è Alessano quella che sembra accusare maggiormente la stanchezza e gli ospiti ne approfittano per portarsi sul 12-15. Un ace di Lipinsky, confermato al video check ma contestato ugualmente da Gioia costa il cartellino rosso e l’aggancio a 15. L’Aurispa sembra rinfrancata e cambia marcia. Culafic  dalla linea dei nove metri conferma la sua serata di grazia e con due ace consecutivi dà lo strappo decisivo al match. E’ Usai,con un primo tempo, a firmare il 25-22 e a regalare la vittoria ai suoi e a consegnare la vetta solitaria del girone.

Note: Aurispa Alessano – Gioiella Micromilk Gioia del Colle 3 – 1 (25-22; 31-29; 24-26; 25-22)

Aurispa  Alessano: Alberini 5, Culafic 29, Usai 7, Tomassetti  11, Lipinski 13, Lazzaretto 7, Bisci (L),  Cordano, Lugli , Loglisci, Peluso n.e. , Morciano (L) n.e. All.:Tofoli; II° All.: Bramato

Ace 10, Battute sbagliate 15 , Muri 11 , Ricezione 54% pos.37 % prf ; Attacco 41%

Gioiella Micromilk Gioia del Colle: Marchiani 1, Link 25, Erati 14, Scopelliti 6,Joventino 6, Grassano 6, Casulli (L), Bernardi n.e., Cetrullo n.e., Luppi 5, Anselmo3, De Santis (L) n.e.. All.: Spinelli; II° All.: Masi

Ace 4, Battute sbagliate 18 , Muri 17, Ricezione 49% pos. 30% prf ; Attacco 39%

 

Arbitri : Vecchione Rosario, Colucci Marco

 

 Raffaella Caccioppola-  Claudio Ciardo

Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano

Photo: Marco Melcarne