PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Le dichiarazioni post match

Le parole dei protagonisti al termine del match con Cantù che ha permesso all’Aurispa di consolidare il primo posto nella Pool B.

 Al termine della vittoria in tre set contro la Pool Libertas Cantù che ha consolidato il primo posto dell’Aurispa Alessano nella Pool B, abbiamo raccolto le dichiarazioni dei protagonisti.
Paolo Tofoli: “ Bisogna volare alto ma con i piedi per terra, so che è un’assurdità ma dobbiamo essere sempre umili, tranquilli, consapevoli della nostra forza. Che ci sia entusiasmo va bene, ma sempre con la testa sulle spalle, perché gli avversari sono sempre lì, gli ostacoli sono sempre dietro l’angolo, quindi noi dobbiamo sempre giocare al massimo, per vincere. Adesso godiamoci questa vittoria e pensiamo ad Ortona con cui giocheremo sabato prossimo.”Luciano Comminetti: “ Alessano si è dimostrata superiore, è una squadra molto solida e difficile da affrontare. A mio parere meritava di disputare la Pool A. il merito della vittoria è tutto loro per come sono stati in campo. Noi abbiamo buttato occasioni d’oro, specialmente nel primo set, che ci hanno penalizzato per il resto della partita.”

Daniele Tomassetti ci racconta la gioia del gruppo di cui è il capitano: “Siamo molto felici, abbiamo centrato il nostro obbiettivo, che è prima di tutto la salvezza, adesso c’è anche quello di arrivare tra le prime due. Mancano altre tre partite, cercheremo di giocare al massimo delle nostre potenzialità, come abbiamo sempre fatto e vediamo cosa ne uscirà fuori.”

Raffaella Caccioppola – Claudio Ciardo
Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano

Photo: Marco Melcarne