PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Dimenticare Livorno

Primo turno infrasettimanale nel giovedì di Ognissanti con l’Aurispa chiamata ad un pronto riscatto dopo la prova opaca a Livorno. Prima battuta alle 19.

Turno infrasettimanale nel campionato di A2 Credem Banca con Alessano chiamato a riscattare il passo falso in Toscana di domenica scorsa. Avversario complicato quello che dovranno affrontare Tomassetti e compagni. Lagonegro ha allestito un roster ambizioso che punta decisamente ad uno dei posti che garantiranno la prossima A2.

 Per la Rinascita Lagonegro quella appena iniziata è la trza stagione in A2 e, dopo due salvezze sul campo, si presenta quasi completamente rinnovata. Solo tre i confermati dello scorso anno: Maiorana, a cui va la fascia di capitano, il libero Fortunato, lagonegrese al decimo anno in biancorosso, e l’altro libero Sardanelli. A formare la diagonale palleggiatore – opposto ci sono Pedron-Boswinkel, mentre per il reparto degli schiacciatori c’è  Galabinov, Del Vecchio e arrivo in corso di preparazione il nazionale venezuelano Barreto. Al centro c’è Turano, a cui si affianca l’esperienza di Calonico. Sopra i due metri ma più piccoli d’età sono le seconde linee di assoluto rilievo: il palleggiatore Maccabruni, l’opposto Di Coste, nipote d’arte, il centrale Marra e il pupillo di casa Ribezzo, non ancora maggiorenne.

L’Aurispa a Livorno ha compiuto un passo indietro rispetto alle precedenti uscite e Lorizio insieme al suo staff, ha insistito tanto sull’aspetto mentale che, dato l’età media molto bassa, non sempre è al massimo. Decisivo può essere la spinta del pubblico che, come sempre, si schiererà al fianco dei ragazzi garantendo loro pieno sostegno ed incoraggiamento.

A partire dalle 19 la gara sarà trasmessa in diretta streaming su LegaVolley Channel ed in diretta radiofonica sulle frequenze di Mondoradio Tuttifrutti.

Claudio Ciardo

Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano

Ph.: Diego Martelli