PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Aurispa Alessano, sconfitta onorevole a Mondovì

I biancoazzurri tornano a mani vuote dalla trasferta piemontese dopo aver giocato un buon match, contro un avversario più quotato. Decisivo per le sorti della partita il terzo set, ben giocato dalle due squadre, alla fine appannaggio di Pistolesi e soci ai vantaggi. In casa Aurispa buona prestazione di Onwuelo, miglior realizzatore dell’incontro con 22 punti. Dall’altra parte un acciaccato Morelli, titolare dal terzo set, trascinatore dei suoi.

 

Un’Aurispa Alessano combattiva cede per 3-1 in casa della Synergy Arapi F.lli Mondovì disputando un buon match al cospetto di una squadra sulla carta superiore ai biancoazzurri. Dopo aver vinto un set a testa, lo spartiacque fra le due formazioni è stato un terzo set equilibrato e ben giocato da ambo le parti, vinto ai vantaggi dagli uomini di mister Fenoglio, più freddi e lucidi nelle azioni determinanti per il risultato. Nel quarto set, causa anche un calo fisico e mentale, Leoni e soci hanno ceduto con onore all’avversario che si è così aggiudicato l’intera posta in gioco. Resta comunque la soddisfazione di aver giocato per lunghi tratti alla pari con una squadra ben quadrata, giunta alla quarta affermazione su altrettanti incontri disputati. Mvp dell’incontro Onwuelo con 22 punti, ben supportato da Drobnic e Kaio; in casa monrealese invece, ben cinque giocatori in doppia cifra.

Padroni di casa che si presentano sul parquet amico con Pistolesi in regia, Borgogno opposto al posto di Morelli, Kollo e Terpin in posto quattro, Biglino e Treial al centro, Fusco libero; Mister Lorizio si affida al sestetto titolare con  Leoni al palleggio, Onwuelo contromano, Kaio e Drobnic laterali, Tomassetti e Scardia centrali, Bruno libero.

Inizio partita con le due squadre che si affrontano a viso aperto, rendendosi protagoniste soprattutto in difesa e ribattendo punto su punto. Sull’8 pari due punti consecutivi monregalesi danno il doppio vantaggio ai padroni di casa, poi un muro di Kollo fissa il punteggio sul 12-9; ancora un lungolinea vincente del laterale estone per il +4 (14-10). Qualche errore di troppo dei biancoazzurri consente al Mondovì di issarsi sul 18-12; l’Aurispa cerca di rientrare nel set, accorciando sul 20-17, ma subisce il ritorno dei padroni di casa che alla fine chiudono i conti con ultimo punto di Biglino per il 25-18 in 27 minuti.

Secondo set con l’Aurispa che entra in campo combattiva e scappa sul 4-1 con Onwuelo protagonista; sul 7-4 Drobnic ferma a muro Borgogno per il +4, con mister Fenoglio che ferma il gioco con il time out; ancora lo sloveno con due punti consecutivi per l’11-5. I biancoazzurri sono incontenibili e scappano sul 17-8, con un’ottima correlazione muro-difesa e un servizio ficcante che mette in difficoltà la ricezione casalinga. I padroni di casa non ci sono con la testa e Alessano dilaga 21-10; Borgogno con il servizio rende meno ampio il distacco (14-21), ma il set è ormai in mano ai ragazzi di mister Lorizio e Kaio mette giù l’ultimo pallone per il 25-16, dopo 22 minuti di gioco.

Terzo parziale con Morelli al posto di Terpin e Borgogno laterale; le due squadre lottano punto a punto e nessuna delle due riesce a prevalere, con l’equilibrio che regna sovrano. Un ace di Scardia e un errore in attacco di Morelli segnano il primo doppio vantaggio, a favore dell’Aurispa, per il 18-16, ma un servizio sbagliato e un punto di Borgogno riequilibrano il risultato. Tocca ai padroni di casa trovare il doppio vantaggio sul 22-20 che consente a Morelli e compagni di avere a disposizione due setpoint (24-22) ; Onwuelo e un muro di Persoglia portano al 24 pari e ai vantaggi. Un muro di Borgogno dà il set al Mondovì che si impone per 28-26 dopo una battaglia durata 32 minuti.

Inizio quarta frazione equilibrata fino al cinque pari, poi il muro monregalese comincia a fare la differenza, bloccando gli attacchi biancoazzurri. Il concomitante calo di intensità del gioco di Tomassetti e compagni consente al Mondovì di arrivare a condurre 14-10. Sale in cattedra Morelli che prende per mano la sua squadra e con attacchi efficaci e due muri porta il punteggio sul 20-16. Alessano tenta una reazione, arrivando al -2, ma viene ricacciato indietro: ci pensa Biglino, con una fast e due ace finali a siglare il 25-19 in 25 minuti che regala la quarta vittoria consecutiva alla sua squadra.

 

Il tabellino:

 

Synergy Arapi F.lli Mondovì: Morelli 11, Kollo 17, Bosio, Spagnuolo, Fusco, Treial 11, Pistolesi 5, Terpin 4, Buzzi n.e., Biglino 15, Garelli, Borgogno 12. 1° all. Fenoglio, 2° all. Salvi.

Ace 9, B.S. 15, Muri 14. Ric.: pos. 61%, perf 32%. Att. 47%

 

Aurispa Alessano: Morciano (L) n.e., Leoni 1, Avelli n.e., Cordano n.e., Kaio 13, Tomassetti 3, Lucarelli, Onwuelo 21, Persoglia 2, Bruno (L), Scardia 5, Drobnic 15. 1° all. Lorizio, 2° all. De Carlo.

Ace 5, B.S. 12, Muri 5. Ric.: pos. 55%, perf. 14%. Att. 47%

 

Parziali: 25-18; 16-25; 28-26; 25-19. Durata: 27’; 22’; 32’; 25.

 

Arbitri: Roberto Pozzi della sezione di Alessandria e Angelo Santoro della sezione di Varese.

 

Luca Quaranta

Area comunicazione Pallavolo Azzurra Alessano

 

Ph: Ufficio stampa Synergy Arapi F.lli Mondovì