PORTALE UFFICIALE
ALESSANO

Alessano non c’è .Passa Roma

Ultima partita interna della regular season per l’Aurispa Alessano. Ospite di giornata la Roma Volley di Lasko e Paolucci. Partita utile per delineare la griglia degli spareggi A2 del prossimo aprile, con Alessano che deve assolutamente puntare alla vittoria per evitare il sorpasso dei capitolini distanti appena 2 punti. Missione fallita! Quella vista stasera è stata forse la peggior versione dell’Aurispa Alessano edizione 18/19. Squadra molle e in balia degli avversari che meritatamente vincono ed effettuano il sorpasso in classifica, lasciando al penultimo posto i biancazzurri.

Inizio di gara con Budani che preferisce non rischiare Paolucci, non al meglio, e affida la regia a Sperotto. Le squadre mostrano una buona voglia e si rincorrono nel punteggio. Roma è più presente a muro e segna il primo strappo del match (9-12). Roma, molto più ordinata in campo, allunga e si porta sul 12-17. Gli ospiti non mollano la presa e riescono a portare in porto il primo parziale per 20-25.

Partenza di set speculare al primo, con Roma, che senza strafare prende un leggero vantaggio di vantaggio  (9-12). Si arriva a fine set con gli ospiti avanti di un solo punto (20-21). Roma su un’incertezza difensiva di Alessano conquista tre match point. Alla seconda occasione è un lungo linea di Lasko a consegnare il parziale ai suoi per 22-25.

Terzo set e l’inerzia della partita sembra non cambiare. Gli ospiti si portano subito avanti senza faticare troppo (7-10). Reazione interna ed Alessano va avanti di uno (14-13). Le squadre arrivano al rush finale praticamente a braccetto, Alessano spreca 2 set point e si va ai vantaggi. Alla terza occasione Onwuelo chiude sul 26-24 permettendo ai suoi di accorciare le distanze.

Alessano sembra rinfrancato e parte meglio, ma i soliti errori e il muro portano Roma avanti (6-8). Roma accellera e si porta sull’11-15. I padroni di casa sembrano incapaci di reagire e le poche certezze si sgretolano davanti alla concretezza degli ospiti che chiudono per 19-25 conquistando meritatamente l’intera posta in palio.

 

 

Aurispa Alessano ­– Roma Volley 1-3 (20-25; 22-25; 26-24; 19-25 )

 

Aurispa Alessano: Leoni 2; Onwuelo 11; Tomasetti 8; Persoglia 3; Lucarelli 1; Kaio 21;Bruno (L); Cordano ; Russo; Scardia 5; Drobnic 14; Serafino; Umek n.2; Morciano (L) n.e.. All. Tofoli, II° All.: De Carlo.

Ace 7; B.S. 17, Muri 5;  Ric.: pos. 61%, perf. 36 %. Att.50%

 

Roma Volley: Paolucci n.e.; Lasko 19; Borraccino n.e.; Rau 9; Zappoli 10;Rossi 14; Titta (L)n.e.; Sperotto 5; Genna; Antonucci 14; Tozzi n.e.; Loreto; Rizzi (L). All.:Budani; II°All.: Saltimbanco.

Ace 7; B.S. 152, Muri 11; Ric.: pos. 63%, perf. 37%. Att.56%

 

 

Arbitri: Licchelli Antonio; Jacobacci Sergio.

 

Claudio Ciardo

Ufficio Stampa Pallavolo Azzurra Alessano